Ematologia.net
OncoGinecologia.net
Neurologia

Associazione tra farmaci antidiabetici e rischio di psoriasi nei pazienti con diabete mellito


Il rischio di psoriasi nei pazienti diabetici è stato raramente esplorato. È stata esaminata l'associazione tra terapie ipoglicemizzanti e psoriasi.

L'incidenza della psoriasi è stata confrontata tra una coorte diabetica rappresentativa e una coorte non-diabetica abbinata.

È stato condotto uno studio di coorte a livello nazionale su 1.659.727 pazienti diabetici utilizzando il National Health Insurance Research Database di Taiwan dal 1997 al 2011.

I tassi di incidenza della psoriasi tra pazienti diabetici e soggetti di controllo non-diabetici appaiati sono stati, rispettivamente, di 70.2 per 100.000 anni-persona e 42.3 per 100.000 anni-persona ( P minore di 0.0001 ).

L’uso frequente di Insulina è risultato associato a un più alto rischio di psoriasi incidente ( odds ratio aggiustato, aOR=1.29 ), dopo aggiustamento per comorbilità, durata della malattia e numero di visite in ospedale.

Tra i pazienti diabetici senza storia di uso di Insulina, l'uso frequente di tiazolidinedione ( anche noto come glitazone ) è risultato associato a un minore rischio di psoriasi ( aOR=0.87 ).

Il database utilizzato non conteneva informazioni riguardanti la gravità della malattia, la dieta, l’indice di massa corporea ( BMI ), lo stile di vita, o la storia di famiglia.

In conclusione, tra i pazienti diabetici, l'uso regolare di Insulina è associato allo sviluppo della psoriasi.
L'uso frequente di tiazolidinedioni può essere associato a modesta riduzione del rischio di psoriasi. ( Xagena2015 )

Wu CY et al, J Am Acad Dermatol 2015;72:123-130

Dermo2015 Endo2015 Farma2015


Indietro