EASD 2017
EASD 2017
A Focus on CV

Rischio di dialisi acuta associato alla Metformina nei pazienti adulti con diabete mellito di tipo 2


Le recenti linee guida in materia di farmaci anti-diabetici sostengono sempre più la Metformina come terapia di prima linea in tutti i pazienti con diabete mellito di tipo 2.
Tuttavia, la Metformina potrebbe essere associata a un aumentato rischio di danno renale acuto, dialisi acuta, e acidosi lattica nei pazienti marginali.

Uno studio retrospettivo di coorte ha riguardato un totale di 168.443 pazienti naive-ai-farmaci, affetti da diabete mellito di tipo 2, di età pari o superiore a 50 anni, che avevano iniziato ad assumere Metformina o una sulfonilurea in Danimarca tra il 2000 e il 2012.
Il 70.7% aveva iniziato il trattamento con Metformina.

I rischi, a 1 anno, di dialisi acuta sono stati pari a 92.4 per 100.000 ( IC 95%, 67.1-121.3 ) e 142.7 per 100.000 ( IC 95%, 118.3-168.0 ), rispettivamente, per la sulfonilurea e per la Metformina.

Il rischio, a 1 anno, associato alla Metformina di dialisi acuta è risultato aumentato di 50.3 per 100.000 ( IC 95%, 7.9 - 88.6 ), corrispondente a un risk rate ( RR ) di 1.53 ( IC 95%, 1.06 - 2.23 ), e a un NNH ( numero necessario da trattare per provocare un danno ) di 1988.

Lo studio ha fornito evidenza di potenziali rischi relativi al crescente uso di Metformina nelle persone affette da diabete mellito di tipo 2. ( Xagena2016 )

Carlson N et al, Diabetes Obes Metab 2016; Epub ahead of print

Endo2016 Nefro2016 Farma2016


Indietro