EASD 2017
EASD 2017
A Focus on CV
Xagena Mappa

L'iperglicemia è associata ai decessi correlati al cancro ma non a quelli non-correlati


L'iperglicemia è stata associata all'incidenza di tutti i tipi di cancro e di tipi specifici, distinti dai rischi legati al diabete.
Le relazioni tra glicemia e tassi di mortalità correlati a tutti i tumori e a specifici tumori sono state analizzate in confronto ai tassi di mortalità per tutte le cause o di mortalità non-correlata al cancro in una grande popolazione generale in Francia.

Tra il 1991 e il 2008, 301.948 partecipanti ( 193.221 uomini e 108.727 donne ), di età compresa tra 16 e 95 anni ( media 44.8 anni per gli uomini e 45.1 anni per le donne ), hanno effettuato un controllo sanitario presso l’IPC Centre di Parigi in Francia.
Tutti gli esami sono stati effettuati in condizioni di digiuno e includevano una misurazione della glicemia.

I partecipanti con diabete noto ( meno del 9% ) sono stati esclusi dall'analisi.

I partecipanti sono stati classificati in quintili in base alla misurazione della glicemia e sono stati seguiti per un massimo di 17 anni ( media 4.7 anni ) per valutare i tassi di mortalità per tutte le cause, mortalità per cancro e non per causa oncologica.

È stata osservata una relazione non-lineare tra i tassi di mortalità per cancro e il quintile glicemico dopo aggiustamento per età e sesso.

C'è stata un'associazione significativa tra il gruppo con il più alto livello di glicemia e la morte correlata al cancro ( hazard ratio, HR=1.17 ), mentre il gruppo con normoglicemia non ha mostrato alcuna associazione con la morte per tumore.

Non è stata osservata una relazione tra glicemia e tassi di mortalità per tutte le cause o tassi di mortalità non-dovuta a cancro.

Un eccesso di rischio di decesso è stato osservato nel più alto quintile di glicemia per il tumore gastrointestinale e la leucemia.

Gli aggiustamenti per il diabete e l'uso di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) non hanno modificato i risultati.
Tuttavia, questo eccesso di rischio è scomparso con l'uso di agenti ipoglicemizzanti ( HR=1.03 ).

In conclusione, l'iperglicemia è associata a tassi significativamente più alti di decessi correlati al cancro, in particolare carcinoma gastrointestinale e leucemia, ma non di decessi non-correlati al cancro.
L'associazione si è mantenuta tenendo conto dei fattori di confondimento, incluso il trattamento cronico con Aspirina. ( Xagena2018 )

Simon JM et al, Diabetologia 2018; 61: 1089-1097

Endo2018 Onco2018



Indietro