A Focus on CV
Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net

Marcatori angiogenici urinari e sierici nelle donne con diabete preesistente durante la gravidanza e il loro ruolo nella previsione della preeclampsia


L'obiettivo di uno studio è stato quello di determinare la correlazione tra fattore di crescita della placenta ( PlGF ) urinario e sierico e di studiare il valore predittivo, con l'avanzare della gravidanza, di PlGF urinario rispetto a PlGF sierico, sFLT-1 ( tirosin-chinasi 1 FMS-Simile solubile ) e il rapporto sFLT-1-PlGF per l'esito della preeclampsia nelle donne con diabete preesistente.

Lo studio prospettico di coorte multicentrico ha riguardato 158 donne con diabete preesistente insulino-dipendente ( 41 con tipo 1 e 117 con tipo 2 ).
I valori di PlGF urinario e PlGF sierico, sFLT-1 e del rapporto sFLT-1-PlGF sono stati valutati quattro volte ( 14, 24, 30 e 36 settimane di gestazione ), ed è stata studiata l'associazione con l'esito della preeclampsia.

A partire dalla gestazione di 24 settimane ( P inferiore a 0.001 ) è stata dimostrata una correlazione tra PlGF urinaria e sierica.

In qualsiasi momento, le donne che hanno sviluppato preeclampsia avevano più bassi livelli plasmatici di PIGF ( P inferiore a 0.05 ); le curve ROC hanno dimostrato che il PlGF sierico in questa coorte era migliore del rapporto sFLT-1– PlGF come test predittivo per la preeclampsia.
Il valore dell'emoglobina glicata ( HbA1c ) maggiore o uguale a 6.5% ( 48 mmol/mol ) era un importante predittore discriminante per la preeclampsia ( P = 0.01 ).

In conclusione, questo studio ha dimostrato una correlazione tra PlGF urinaria e sierica.
Nelle donne in gravidanza con diabete preesistente, PlGF sierico è risultato essere un predittore della preeclampsia migliore rispetto al rapporto sFLT-1-PlGF. ( Xagena2020 )

Zen M et al, Diabetes Care 2020; 43: 67-73

Endo2020 Gyne2020



Indietro