EASD 2017
EASD 2017
A Focus on CV

Effetti a lungo termine di un intervento sullo stile di vita o della Metformina sullo sviluppo di diabete e complicanze microvascolari


Una prevenzione efficace è necessaria per combattere la diffusione mondiale di diabete mellito di tipo 2.
È stata studiata l'estensione a lungo termine dei benefici effetti di un intervento sullo stile di vita e della Metformina sulla prevenzione del diabete, in origine mostrati nel corso del Diabetes Prevention Program ( DPP ) di 3 anni, e si è valutato se questi interventi riducono le complicanze microvascolari associate al diabete.

DPP ( 1996-2001 ) era uno studio randomizzato di confronto tra un intervento intenso sullo stile di vita o Metformina in cieco con il placebo in un gruppo selezionato a rischio molto elevato di sviluppare il diabete.

A tutti i partecipanti era stata offerta formazione sullo stile di vita, al termine del Programma DPP.

2.776 ( 88% ) dei sopravvissuti nella coorte DPP sono stati seguiti nel DPP Outcomes Study ( studio DPPOS, 2002-2014 ) e sono stati analizzati per intention to treat sulla base della loro assegnazione originale nel Programma DPP.

Durante lo studio DPPOS, al gruppo di intervento sullo stile di vita originale è stato offerto rinforzo sullo stile di vita semi-annuale e il gruppo Metformina ha ricevuto Metformina non più in cieco.

Gli esiti primari erano lo sviluppo del diabete e la prevalenza della malattia microvascolare.

Per la valutazione della malattia microvascolare è stato utilizzato un esito microvascolare aggregato, composto da nefropatia, retinopatia e neuropatia.

Nel corso di un follow-up medio di 15 anni, l'incidenza del diabete è stata ridotta del 27% nel gruppo di intervento sullo stile di vita ( hazard ratio, HR=0.73, P minore di 0.0001 ) e del 18% nel gruppo Metformina ( 0.82, P=0.001 ), rispetto al gruppo placebo, con un calo delle differenze tra i gruppi nel corso del tempo.

Al 15.mo anno, l'incidenza cumulativa di diabete mellito è stata pari a 55% nel gruppo di stile di vita, 56% nel gruppo Metformina, e 62% nel gruppo placebo.

La prevalenza del risultato microvascolare aggregato alla fine dello studio non è stata significativamente differente tra i gruppi di trattamento nella coorte totale ( placebo 12.4%, Metformina 13.0%, intervento sullo stile di vita 11.3% ).

Tuttavia, nelle donne ( n=1.887 ) l'intervento sullo stile di vita è stato associato a una più bassa prevalenza ( 8.7% ) rispetto ai gruppi placebo ( 11% ) e Metformina ( 11.2% ), con riduzioni nel gruppo di intervento sullo stile di vita del 21% ( P=0.03 ) rispetto al placebo e del 22% ( P=0.02 ) rispetto alla Metformina.

Rispetto ai partecipanti che hanno sviluppato il diabete, coloro che non hanno sviluppato diabete hanno avuto una prevalenza del 28% inferiore di complicanze microvascolari ( rischio relativo, RR=0.72, P minore di 0.0001 ).

L’intervento sullo stile di vita o la Metformina hanno ridotto significativamente lo sviluppo del diabete nel corso di 15 anni.
Non ci sono state differenze complessive nell’esito microvascolare aggregato tra i gruppi di trattamento; tuttavia, coloro che non hanno sviluppato il diabete hanno avuto una minore prevalenza di complicanze microvascolari rispetto a quelli che hanno sviluppato il diabete.
Questo risultato conferma l'importanza della prevenzione del diabete. ( Xagena2015 )

Diabetes Prevention Program Research Group, Lancet 2015; 3: 866-875

Endo2015 Cardio2015 Farma2015


Indietro