EASD 2017
EASD 2017
A Focus on CV
Xagena Mappa

Aumento del rischio di morbilità psichiatrica dopo insorgenza di diabete di tipo 1 durante l'infanzia


È stata studiata la morbilità psichiatrica in seguito all'esordio infantile del diabete di tipo 1.
In uno studio di coorte basato sulla popolazione e sui registri nazionali danesi, sono stati identificati bambini e adolescenti che avevano avuto diagnosi di diabete di tipo 1 prima dei 18 anni e successivamente diagnosticati con un disturbo psichiatrico ( n=5.084 ).
Gli individui di controllo sono stati abbinati in base al sesso e alla data di nascita ( n=35.588 ).

Un aumento del rischio di avere diagnosi di disturbi dell'umore e ansia, disturbi dissociativi, disturbi alimentari, disturbi legati allo stress e somatoformi, è stato osservato in entrambi i sessi negli anni seguenti all'insorgenza del diabete mellito di tipo 1, con il più alto rischio osservato dopo cinque anni ( hazard ratio, HR=1.55 ).

Il rischio di disturbi da abuso di sostanze psicoattive è aumentato significativamente solo nei ragazzi, e il rischio di disturbi di personalità è aumentato solo nelle ragazze.

In conclusione, negli anni seguenti all'insorgenza del diabete mellito di tipo 1, è stato riscontrato un aumento del rischio di disturbi alimentari, ansia e disturbi dell'umore, abuso di sostanze e disturbi di personalità.
Questi risultati evidenziano la necessità clinica di monitorare la salute mentale di bambini e adolescenti negli anni successivi all'insorgenza del diabete di tipo 1 per identificare e trattare i problemi psichiatrici associati al diabete di tipo 1. ( Xagena2018 )

Dybdal D et al, Diabetologia 2018; 61: 831-838

Endo2018 Psyche2018 Pedia2018



Indietro