Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Xagena Salute

Il diabete di tipo 1 ( T1D ) è spesso associato ad altri tipi di malattie autoimmuni. Lo studio DIACAM 1 si compone di due analisi: una eseguita nel 2010 e un'altra nel 2020 dopo un decennio di follow ...


È stata esaminata l'associazione tra inibitori della dipeptidil peptidasi-4 ( DPP-4 ) e malattie della cistifellea o delle vie biliari con una revisione sistematica e meta-analisi a coppie e di rete. ...


L'iperkaliemia aumenta il rischio di aritmie cardiache e morte e limita l'uso di inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone e antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi, che migliorano ...


Gli agonisti del recettore del glucagon-like peptide-1 ( GLP-1 RA ) sono stati ampiamente raccomandati per il controllo del glucosio e la riduzione del rischio cardiovascolare nei pazienti con diabete ...


Gli antibiotici fluorochinolonici sono stati coinvolti in casi di eventi avversi metabolici. Uno studio ha verificato l'associazione causale tra fluorochinoloni e grave ipoglicemia in soggetti con e ...


La terapia con statine è stata associata a un aumento della resistenza all'insulina; tuttavia, le sue implicazioni cliniche per il controllo del diabete tra i pazienti con diabete sono sconosciute. ...


Sia gli inibitori del cotrasportatore sodio-glucosio-2 ( SGLT2 ) che gli agonisti del recettore del peptide-1 glucagone-like ( GLP-1R ) hanno mostrato benefici cardiovascolari in studi controllati con ...


Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza, con particolare attenzione alla sicurezza cardiovascolare, del nuovo doppio agonista del recettore GIP e GLP-1 Tirzepatide rispetto all'Insulina glargin ...


Gli agonisti del recettore GLP-1 riducono gli eventi cardiovascolari avversi maggiori ( MACE ) nei pazienti con diabete di tipo 2. Tuttavia, permane l'incertezza riguardo agli esiti renali e rimane ...


La prevalenza del diabete mellito di tipo 2 nei giovani è in aumento, ma si sa poco riguardo al verificarsi di complicanze correlate quando questi giovani passano all'età adulta. È stato precedente ...


Con un trattamento migliore, le persone con diabete di tipo 1 vivono più a lungo, ma ci sono informazioni limitate sugli effetti del diabete mellito di tipo 1 sulle capacità cognitive man mano che div ...


La maggior parte dei dati sull'associazione tra indice glicemico e malattie cardiovascolari proviene da popolazioni occidentali ad alto reddito, con poche informazioni da Paesi non-occidentali a reddi ...


Per ridurre il rischio sostanzialmente aumentato di malattie cardiovascolari e mortalità prematura, l'interruzione del fumo è particolarmente importante per le persone con diabete. Tuttavia, l'effet ...


E' stato studiato l'Acido Linoleico dietetico e le concentrazioni plasmatiche in relazione al rischio di diabete di tipo 2 nei pazienti dopo infarto miocardico. La ricerca ha riguardato 3.257 pazie ...


L'obiettivo di uno studio è stato quello di determinare la correlazione tra fattore di crescita della placenta ( PlGF ) urinario e sierico e di studiare il valore predittivo, con l'avanzare della grav ...